Subscribe to the RSS Feed

Subscribe to the RSS Feed

Storia

COME NASCE IL VIDEO POKER?

La storia del videopoker vede le sue origini nel lontano 1891 quando la società Sittman&Pitt produsse una macchinetta tipo slot machine che invece di simboli con frutti e campane, riportava soltanto i simboli delle carte da gioco. Si trattava di una macchinetta ideata per piccole attività commerciali come i bar e le vincite consistevano in consumazioni presso la stessa attività. Dopo circa un secolo, una società chiamata Dale Electronics produsse la prima versione di video poker elettronica. La prima macchina in assoluto si chiamava Poker-Matic e probabilmente adesso varrebbe decine di migliaia di euro e sarebbe un cimelio per gli amanti del design vintage d’appartamento. Questa macchinetta partì tra lo scetticismo del pubblico, ma dopo le prime vincite i giocatori iniziarono a fidarsi sempre di più e giocare di conseguenza.

Il boom del video poker nel mondo

A partire dagli anni ’80 era possibile trovare una macchinetta video poker in tutti i casinò del mondo. Oltre alla variante tradizionale senza jolly emersero anche la Deuces Wild e la variante con il Jolly Joker, chiamata per l’appunto Joker Wild. La storia del video poker qui vede la macchinetta raggiungere il top del successo e della simpatia dei giocatori, che nei casinò trovarono un diversivo alle solite slot machine, che all’epoca erano ancora per lo più tutte con la leva meccanica.

Il Video poker da bar

A cavallo tra gli anni ’90 e l’inizio degli anni 2000, i video poker hanno conosciuto un vero e proprio boom nei bar, nei tabaccai e nelle sale scommesse. Purtroppo molto spesso alcuni gestori sono caduti nella tentazione di far modificare le macchine per lucrare, oppure cedendo alla malavita che si è appropriata man mano di tantissimi videopoker sparsi su tutto il territorio italiano. Questo ha inficiato sul nome del prodotto e quindi ha perso progressivamente simpatia nel pubblico, che lo ha progressivamente abbandonato. Con il decreto Bersani si è avuto l’ingresso delle macchinette Comma 6a, assolutamente non modificabili e che garantivano ai giocatori premi più equi. Nonostante questo i video poker ad un certo punto sono praticamente scomparsi a favore delle slot.

L’arrivo del Video Poker Online

La storia del videopoker vede una tappa fondamentale nello sbarco online e nei casinò online AAMS dove si ha la certezza di poter vincere per quello che si gioca. Non ci sono gestori, non sono possibili manomissioni, si può giocare comodamente da casa. Il videopoker è tornato ad essere un gioco piacevole, appassionante ed anche ricco.